Consulenza tecnica ai Consorzi di Gestione della Pesca Artigianale (Co.Ge.P.A.) per la predisposizione e il monitoraggio dei Piani di Gestione Locali (FEP 2007-2013 misura 3.1

 

La Bio&Tec dal 2010 affianca alcuni Co.Ge.P.A. siciliani per la predisposizione e attuazione dei Piani di Gestione Locali (PdGL), realizzati nell’ambito del programma FEP 2007-2013, strumento innovativo finalizzato al raggiungimento della sostenibilità delle attività di pesca, attraverso una logica bottom-up, nella quale sono i pescatori a stabilire norme per la gestione della pesca.

Gli obiettivi generali dei Piani di Gestione Locali sono:

1. la definizione di modelli di sviluppo caratterizzati dalla utilizzazione sinergica e coordinata delle misure di cui al Programma Operativo del FEP, allo scopo di favorire un processo di modernizzazione del settore ittico a livello locale e di salvaguardia dei livelli occupazionali e reddituali;

2. l’uso sostenibile delle risorse ittiche, attraverso la gestione responsabile delle attività di pesca, nelle acque territoriali della Regione Siciliana, attraverso l’introduzione di sistemi di cogestione;

3. la sostenibilità delle pesche in deroga, attraverso una razionale gestione del mare che preveda azioni di mitigazione e salvaguardia delle risorse e di limitazione dell’impatto socio economico, connesso con la prevedibile riduzione dello sforzo di pesca su tali attività;

4. la conservazione delle pesche tradizionali/storiche locali, nel quadro delle normative nazionali e comunitarie.

Ruolo della cooperativa è quello di assistere i Co.Ge.P.A. per ciò che riguarda gli aspetti tecnici (progettazione, rendicontazione…) dei diversi step di realizzazione dei PdGL e delle misure accessorie.

 Esempio di perimetrazione del Co.Ge.P.A di Trapani:

12migliamarine